Risolta IPERTROFIA PROSTATICA BENIGNA con il metodo Gymintima. La storia di Tommaso


La visualizzazione del video qui sopra dipende dai cookie di questo sito che hai accettato. Se non lo vedi correttamente clicca qui per cambiare le tue preferenze

La Ginnastica Intima è un tipo di movimento che si indirizza alle parti più nascoste del corpo, non visibili ma percepibili da ogni donna e da ogni uomo. Questi movimenti aiutano a contrastare disturbi di tipo sessuale, urologico e ginecologico. Da questi esercizi Simona Oberhammer ha ideato il metodo Gymintima®, un programma elaborato attraverso la sua esperienza di naturopata e ricercatrice, e sperimentato da tantissime donne e uomini che hanno imparato il metodo.

Clicca qui sotto per accedere ai primi video gratuiti di approfondimento.

 

Trascrizione del video per non udenti
Io sono Tommaso Monticelli, in pensione.
Siccome da qualche anno ho un disturbo che colpisce il sesso maschile, cioè l’ipertrofia prostatica benigna, io ho seguito i consigli della dottoressa, ho fatto degli esercizi e devo dire che ho ottenuto degli apprezzabili risultati.
Quando ho fatto questi esercizi riguardanti il pavimento pelvico, notavo dei miglioramenti: mi stendevo, facevo gli esercizi e mi sentivo bene. Comunque cercherò di continuare a seguire questo video corso che è veramente interessante e fare tutti gli altri esercizi specifici per la prostata in particolare.
A volte avevo quel dolorino e dovevo andare in bagno e adesso non ce l’ho più, raramente proprio e poi regolarmente vado in bagno.
Ho seguito benissimo le lezioni della dottoressa Simona, veramente precise, chiare, e corrette, e poi ho cercato di mettere in atto quello che diceva lei. Alcuni esercizi li ho fatti contestualmente, mentre lei diceva o spiegava io riuscivo ad operare.
All’inizio sono stato un po’ incerto e titubante. Arrivavano quei famosi tre video, il primo, il secondo e il terzo, ero un po’ incerto però quando ho sentito la dottoressa come spiegava e come presentava il pavimento pelvico, ad un certo punto ho deciso di acquistarlo e metterlo in pratica. Poi soprattutto gli insegnamenti sono stati molto utili, data anche la mia età, diciamo. Questo qui andrebbe, per quanto riguarda me, anche ai più giovani, perché da 35/40 anni in poi sorgono i problemi della prostata, oppure anche per altri problemi dei più giovani. Però ad una certa età sorge il problema della prostata che è quella purtroppo di noi uomini, quindi bisognerebbe cercare di poter conviverci e di migliorare sempre di più.
Saluto tutti quelli che mi seguiranno e li invito a comprare anche loro il video corso perché è molto utile.
Trascrizione del video per non udenti