INCONTINENZA URINARIA: da massoterapista mi sono affidata a Gymintima e ho vinto!

La visualizzazione del video qui sopra dipende dai cookie di questo sito che hai accettato. Se non lo vedi correttamente clicca qui per cambiare le tue preferenze

La Ginnastica Intima è un tipo di movimento che si indirizza alle parti più nascoste del corpo, non visibili ma percepibili da ogni donna e da ogni uomo. Questi movimenti aiutano a contrastare disturbi di tipo sessuale, urologico e ginecologico. Da questi esercizi Simona Oberhammer ha ideato il metodo Gymintima®, un programma elaborato attraverso la sua esperienza di naturopata e ricercatrice, e sperimentato da tantissime donne e uomini che hanno imparato il metodo.

Clicca qui sotto per accedere ai primi video gratuiti di approfondimento.

 

Trascrizione del video per non udenti

Io sono Daniela e sono una massoterapista.
Due anni fa ho avuto il secondo bimbo e come ogni gravidanza porta con sé cose belle ma anche dei piccoli risvolti, dei piccoli disturbi, che spesso se non vengono curati o gestiti fin da subito purtroppo possono diventare anche grandi problemi, grandi disturbi.
Ciò che mi si è verificato è stato una incontinenza urinaria. Non mi sentivo libera di uscire perché dovevo controllare il mio stimolo, perché dovevo sempre controllare dove era un bagno e perché dovevo portare sempre con me un salvaslip proprio per la mancanza di libertà che sentivo in quel momento e il grandissimo disagio che mi causava.
Questo mio grosso disturbo e disagio l’ho riferito al ginecologo che mi seguiva e per lui la risposta è stata semplicemente quella di dirmi che col tempo sarebbe passato, di stare tranquilla che ero giovane e di conseguenza col tempo si sarebbe risolto da solo e invece così non è stato.
Essendo comunque nel campo della rieducazione motoria, essendo comunque una sportiva, mi sono detta che avrei dovuto ricominciare a fare attività sportiva, che probabilmente la mia tonicità era debole e quindi dovevo ricominciare a darmi degli stimoli diversi e ad allenare la parte pelvica. Allora ho chiesto aiuto a un’insegnante di pilates, la quale mi ha dato un consiglio di fare appunto degli esercizi specifici sul pavimento pelvico. Però la cosa si risolveva sì, si risolveva no. Per cui una sera, tornata a casa e stanca di avere questo disagio, ho iniziato a guardare su internet e sono arrivata alla conoscenza del sito della ginnastica intima della dottoressa Oberhammer e da lì mi si è aperto un mondo nuovo, un paradiso per me in quel momento, una risoluzione al mio problema. Ed allora ho deciso di iscrivermi al suo corso on line per cui ho iniziato pian piano a fare gli esercizi proprio specifici per l’incontinenza urinaria.
Ammetto che all’inizio è stato anche abbastanza demoralizzante perché purtroppo non riuscivo a fare anche l’esercizio più semplice, però non ho mollato, sono andata avanti e mi sono trovata molto bene.
I video della dottoressa Oberhammer sono video molto semplici, spiegati con chiarezza, con serenità e sono caratteristiche che poi sono entrate in me e mi hanno permesso di proseguire, di non mollare e di avere fiducia nella dottoressa Oberhammer, la quale ringrazio pubblicamente.
Bisogna intervenire e bisogna trovare il modo di andare oltre questi disturbi che se per qualcuno sono piccoli, per noi invece in realtà sono grandi ed è importante risolverli e grazie alla dottoressa Oberhammer si arriva a risolverli. Per cui li consiglio a chiunque, consiglio di non avere timore nel parlare dei disturbi che si possono avere, di non aver nessun tipo di tabù, perché lei mi ha fatto scoprire il pavimento pelvico, me l’ha fatto scoprire senza timore, senza vergogna e senza difficoltà.
Consiglio a tutti vivamente di non demordere, di andare avanti e come dice la dottoressa che si arriverà sicuramente a un risultato, con una costanza nell’esecuzione degli esercizi si arriva a un risultato, a un ottimo risultato.
Grazie a tutti e un saluto grande.

Trascrizione del video per non udenti